Realizzato con Sparkle

Programma Luglio - Agosto 2019

Venerdì 19 luglio

“Passeggiata trasteverina alla scoperta della antica festa della Madonna de' Noantri"

Trastevere in festa: rione e le sue memorie in occasione dei festeggiamenti della Madonna del Carmine meglio nota come Festa de' Noantri. Nel lontano 1535 dopo una terribile tempesta fu rinvenuta da alcuni marinai della Corsica, alla foce del Tevere, una madonna scolpita in legno di cedro. Portata a Roma divenne nota come Madonna Fiumarola e donata ai Carmelitani della basilica di san Crisogono, ed è per questo che viene venerata il 16 luglio appunto il giorno della Madonna del Carmelo. Dagli anni '20 del XX secolo si celebra accanto alla festa religiosa, anche una festa popolare che diventerà tra le più importanti per il popolo romano. Il 16 luglio di ogni anno una processione mette in marcia la statua lignea della Madonna che dalla chiesa di Sant'Agata dove è custodita tutto l'anno, attraversando il trastevere, giunge alla basilica di San Crisogono dove verrà custodita fino al giorno in cui rientrerà a sant'Agata. L'ultimo giorno viene fatta la processione della Madonna Fiumarola, suggestiva ricostruzione del suo arrivo sul Tevere (a rievocare il momento in cui fu portata a Trastevere dopo il suo ritrovamento alla foce del fiume).

​

​

Prenotazione obbligatoria al 3287163415 (dott.a Adelaide Sicuro).

Contributo di partecipazione € 10

Appuntamento via di Monte Fiore angolo via della VII Coorte, ore 21.00

A spasso con Roscio

Tra teatro e storia

Venite a passeggiare con il fantasma di Roscio Comedo, l’attore più famoso dell’Antica Roma, nella sua città natale Lanuvio. Evocato da un’affascinante e misteriosa Antica Maestra, vi parlerà della sua amicizia con Cicerone, della sua difficile carriera, del teatro e del tempio, accompagnandovi a scoprire i misteri del serpente magico e, forse,  dell’identità della fanciulla che l’ha evocato...

Archeologia e misteri

Attraverso un percorso insolito e ricco di fascino, tra i misteri delle maschere del rito e del teatro, tra i segreti dei labirinti degli antichi culti di Giunone, l’illustre Roscio Comedo cercherà di farsi voler bene da un pubblico ben diverso da quello cui era abituato. Un’occasione unica per (ri)vivere da protagonisti le proprie radici, per scoprirsi eredi di una storia che può essere gioco, meraviglia, viaggio iniziatico e misterico, ma soprattutto divertimento ed azione.

da sabato 20 luglio

Un aperitivo con roscio: i refrigeria

Al termine della passeggiata, gli ospiti verranno invitati da roscio a prendere un aperitivo, ispirato ai “refrigeria”: un modo per assaggiare alcune delle pietanze dell'antica Roma.

Un tuffo nell’antichità

Un evento tra storia, teatro, gioco e antiche ricette: portate i vostri bambini a passeggiare col fantasma dell’attore più famoso dell’Antica Roma, Roscio Comedo, civitano DOC ed amico di Cicerone, alla scoperta della storia, del teatro, della cucina e dei misteri del serpente di Giunone. Fatevi accompagnare da Roscio a scoprire il vostro destino!

​

Date e orari

LUGLIO: 20 ORE 20:30; 21 LUGLIO ORE 19:30 

AGOSTO: 10 e 11 ORE 19:30

AGOSTO: 17,18, ORE 19:00

SETTEMBRE: 1 ORE 19:00

​

N.B.: l’evento si terrà salvo raggiungimento numero minino partecipanti.

​

Info e prenotazioni:

Appuntamento ore 18.20 entrata Villa Sforza-Cesarini di Lanuvio (da non confondere con Villa Sforza-Cesarini di Genzano Di Roma), Via Sforza Cesarini.

Prenotazione obbligatoria al 3287163415

oppure preno@lamacchinainfernale.it